Le minacce della ‘ndrangheta

MONTEVIDEO – “Di queste cose non se ne deve parlare, vi fermeremo”. Questa la minaccia giunta all’Istituto italiano di cultura di Montevideo prima del convegno organizzato sulla ‘ndrangheta. I tentacoli di questa mafia arrivano infatti in quasi tutti i paesi del Sudamerica. La ‘ndrangheta vive dell’omertà. Per questo bisogna parlarne.

Continuar leyendo “Le minacce della ‘ndrangheta”

Anuncios

Un altro dittatore in carcere

di Antonio Marafioti
 
MONTEVIDEO – Finalmente un’altra sentenza che fa giustizia, sperando che sia un ammonimento per il futuro. L’ex dittatore uruguaiano Juan Maria Bordaberry condannato a 30 anni per attentato alla Costituzione, omicidio politico e sparizione forzata.

Alla sbarra un repressore della dittatura

uruguayMONTEVIDEO – Anche in Uruguay, dopo l’Argentina, si comincia a fare giustizia sulle migliaia di violazioni dei diritti umani della dittatura degli anni ’70. Il repressore uruguaiano Nelson Bardesio è arrivato giovedì scorso a Montevideo per sedere al banco degli imputati sulla sua partecipazione ai crimini dell’organizzazione “Parapolicial” conosciuta come “El Escuadrón de la Muerte”.

Continuar leyendo “Alla sbarra un repressore della dittatura”

Presidenziali, in vantaggio il candidato sostenuto da Vazquez

jose pepe mujica
Il candidato appoggiato dal presidente uscente Tabaré Vazequez, José 'Pepe' Mujica

MONTEVIDEO – Il candidato della maggioranza governativa José “Pepe” Mujica si è imposto senza sorprese e con chiara differenza sul suo rivale conservatore, Luis Lacalle, nelle elezioni presidenziali uruguaiane che hanno avuto luogo domenica 25 ottobre, ma senza raggiungere la maggioranza necessaria per vincere al primo scrutinio. Ci sarà dunque un ballottaggio a novembre, come previsto dalla legge.

Continuar leyendo “Presidenziali, in vantaggio il candidato sostenuto da Vazquez”

Le coppie gay possono adottare i bambini

uruguayMONTEVIDEO – L’Uruguay è il primo paese dell’America latina che permette l’adozione di minori alle coppie gay. Questa una delle misure promosse dal governo progressista di Tabaré Vàzquez. In Europoa, nel 2008 la Corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che anche gli omosessuali hanno diritto ad adottare un bambino. L’adozione da parte di coppie dello stesso sesso è legale in Regno Unito, Spagna, Svezia, Belgio, Olanda, Islanda e Israele. In Irlanda e Francia i single, sia omosessuali che eterosessuali, possono richiedere l’adozione.

Continuar leyendo “Le coppie gay possono adottare i bambini”