Cile, la legge contro la memoria

di Andrea Fagioli


SANTIAGO DEL CILE – Si taglieranno i contributi a tutte quelle organizzazioni impegnate nella difesa della Memoria storica: questo vuole la finanziaria del nuovo governo cileno di Piñera. Non si può cercare di ricostruire un’unità nazionale in Cile senza ricordare il passato recente della dittatura di Pinochet, denunciare le violazioni perpetrate e punire i colpevoli.

Continuar leyendo “Cile, la legge contro la memoria”

Anuncios

Una tragedia annunciata

di Stella Spinelli

CITTA`DEL MESSICO – I paramilitari avevano apertamente minacciato la Carovana di pace poi aggredita mentre cercava di raggiungere un municipio autonomo della comunità indios Triqui, nello stato di Oaxaca. Eppure non ha ricevuto nessuna scorta governativa. Perché?

Continuar leyendo “Una tragedia annunciata”

Carcere all’ex-dittatore italo-argentino Bignone

L'ex dittatore italo-argentino Reynaldo Bignone

BUENOS AIRES – Lenta ma questa volta ineusaribile sta arrivando la giustizia anche per i desaparecidos argentini. L’ultimo dittatore italo-argentino della giunta militare, reunaldo Benito Bignone è stato condannato a 25 anni di carcere per delitti contro l’umanità.

Continuar leyendo “Carcere all’ex-dittatore italo-argentino Bignone”

Alla sbarra un repressore della dittatura

uruguayMONTEVIDEO – Anche in Uruguay, dopo l’Argentina, si comincia a fare giustizia sulle migliaia di violazioni dei diritti umani della dittatura degli anni ’70. Il repressore uruguaiano Nelson Bardesio è arrivato giovedì scorso a Montevideo per sedere al banco degli imputati sulla sua partecipazione ai crimini dell’organizzazione “Parapolicial” conosciuta come “El Escuadrón de la Muerte”.

Continuar leyendo “Alla sbarra un repressore della dittatura”

Secondo desaparecido in democrazia

desaparecidosBUENOS AIRES – Non è la prima volta che nell’Argentina democratica scompaiono personaggi chiave che potrebbero incastrare gli esponenti del regime alle loro responsabilità. Nel 2006 scomparve Julio Lopez, dopo aver testimoniato nel processo contro l’ex-capo della polizia Miguel Etchecolatz. Oggi è scomparso un altro teste fondamentale per condannare un ex ‘pesce grosso’ della dittatura.

Continuar leyendo “Secondo desaparecido in democrazia”

Sentenza storica contro l’impunità

guateCITTÀ DEL GUATEMALA – E’ stato condannato per la prima volta nella storia del Guatemala un ex militare complice del genocidio maya: l’ex comisionado militar, Felipe Cusanero. Il Tribunale ha inoltre chiaramente affermato la natura permanente del reato di sparizione forzata, che non è previsto dal codice penale. Guatemala ha il primato del numero di desapariciones: oltre 45 mila.

Continuar leyendo “Sentenza storica contro l’impunità”