Presidenziali, in vantaggio il candidato sostenuto da Vazquez

jose pepe mujica
Il candidato appoggiato dal presidente uscente Tabaré Vazequez, José 'Pepe' Mujica

MONTEVIDEO – Il candidato della maggioranza governativa José “Pepe” Mujica si è imposto senza sorprese e con chiara differenza sul suo rivale conservatore, Luis Lacalle, nelle elezioni presidenziali uruguaiane che hanno avuto luogo domenica 25 ottobre, ma senza raggiungere la maggioranza necessaria per vincere al primo scrutinio. Ci sarà dunque un ballottaggio a novembre, come previsto dalla legge.

Il Partito Nazionale dell’ex presidente Luis Lacalle ha invece raggiunto un punteggio fra il 28 e il 31%. Il secondo turno elettorale è previsto per il 29 novembre.

Secondo le proiezioni, Jose Mujica, l’ex leader della guerriglia e oggi candidato della coalizione di sinistra ‘Frente amplio’ è il favorito. Mujica per la sua attività sul fronte dei Tupamaros ha trascorso 14 anni in prigione, successivamente ha intrapreso la carriera politica ricoprendo cariche importanti come quella di ministro dell’Agricoltura.

La partecipazione dei cittadini uruguayani alle elezioni presidenziali e politiche è stata definita ‘sostenuta’ a metà giornata. Secondo fonti della Corte Elettorale, circa un 30% degli aventi diritto aveva votato alle 12.00 in un clima di assoluta serenità.

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

w

Conectando a %s