“A slum symphony”, lo studio della musica come strumento di inclusione sociale

di Barbara Meo Evoli

CARACAS – Cristiano Barbarossa racconta nel film andato in onda su Rai Tre la vita di cinque bambini e adolescenti dei ‘barrios’ che suonano nelle orchestre del Fesnojiv e lottano per un futuro migliore.

Continuar leyendo ““A slum symphony”, lo studio della musica come strumento di inclusione sociale”

Anuncios

Omicidio Petricca, la polizia segue la pista della banda dei rapinatori d’auto

di Barbara Meo Evoli

CARACAS – Potrebbe trattarsi di una banda che si dedica a rapinare le automobili e che ha ucciso altre tre persone negli ultimi due mesi. Questo quello che emerge dalle indagini svolte dalla polizia scientifica Cicpc sull’omicidio di Glauco Petricca di domenica scorsa.

Continuar leyendo “Omicidio Petricca, la polizia segue la pista della banda dei rapinatori d’auto”

Dietro le sbarre – Ovp: questa non è vita

di Barbara Meo Evoli


CARACAS – “Le condizioni dei detenuti in Venezuela sono inumane” afferma il presidente dell’Osservatorio venezuelano delle prigioni (Ovp), Umberto Prado. La violenza è all’ordine del giorno: nel 2009 sono stati 266 i morti e 635 i feriti.

Continuar leyendo “Dietro le sbarre – Ovp: questa non è vita”

Dietro le sbarre – La vita in carcere: una lotta per non soccombere

di Barbara Meo Evoli

LOS TEQUES – Le detenute italiane nell’Inof di Los Teques raccontano la loro esperienza: le minaccie, le armi bianche, la droga. “Per star tranquille basta star lontane dalle malandras”
Continuar leyendo “Dietro le sbarre – La vita in carcere: una lotta per non soccombere”

Scoperte altre fosse segrete riempite con le vittime dei narcos

CITTÀ DEL MESSICO – Sono stati scoperti 17 corpi in 2 fosse segrete nello stato di Guerrero e sembra che le autorità ne stiano cercando molti altri. Il Messico negli ultimi anni ha registrato un’ascesa vertiginosa della violenza dei narcotrafficanti che esercitano un vero e proprio potere nel paese e la comunità internazionale non se ne preoccupa, anzi dipinge Calderón come un gran difensore dei diritti umani.

Continuar leyendo “Scoperte altre fosse segrete riempite con le vittime dei narcos”

La strage di Tubutama, è tornato il vecchio West

di Guido Olimpio

CITTÀ DEL MESSICO – Oggi in mano ai narcos non è solo la frontiera con gli Stati Uniti ma più della metà degli stati messicani. Il 2 luglio a causa di uno scontro fra due bande criminali sono state uccise a colpi di fucile e pistole 20, forse 30, persone. La settimana scorsa è stato assassinato il candidato governatore di Tamaulipas Rodolfo Torre Cantu (Pri). A seguito di un dispiegamento di 50 mila soldati nel 2006, la violenza in Messico non è diminuita. Basta pensare che a Ciudad Juarez solo nel 2010 sono morte 1280 persone.

Continuar leyendo “La strage di Tubutama, è tornato il vecchio West”

Una tragedia annunciata

di Stella Spinelli

CITTA`DEL MESSICO – I paramilitari avevano apertamente minacciato la Carovana di pace poi aggredita mentre cercava di raggiungere un municipio autonomo della comunità indios Triqui, nello stato di Oaxaca. Eppure non ha ricevuto nessuna scorta governativa. Perché?

Continuar leyendo “Una tragedia annunciata”