La vera pandemia è l’abuso di droghe

CARACAS – Secondo gli archivi degli ospedali, la maggior parte delle persone mentre effettuano una rapina a Caracas sono sotto l’effetto della cocaina. Insufficienti le strutture pubbliche per la riabilitazione dalla tossicodipendenza.

Continuar leyendo “La vera pandemia è l’abuso di droghe”

Zulia, un italiano rapito nella sua azienda agricola

MARACAIBO – Nel 2009 sono stati più di 500 i sequestri di persona in Venezuela, secondo i dati dell’ong Provea. È stato rapito un anziano italo-venezolano mentre si trovava nella sua tenuta nello stato Zulia, sulla costa orientale del lago di Maracaibo.

Continuar leyendo “Zulia, un italiano rapito nella sua azienda agricola”

Omicidio Astore, tre su quattro dei delinquenti arrestati sono poliziotti

PORLAMAR – Tre dei quattro autori dell’omicidio di Emiliano Astore sono degli agenti della Polizia di Nueva Esparta. Così è stato annunciato dal commissario della Cicpc di Margarita, José González, ieri in conferenza stampa.

Continuar leyendo “Omicidio Astore, tre su quattro dei delinquenti arrestati sono poliziotti”

Venezuelani e italiani, insieme per imparare sulle nuove tecnologie di rilievo del territorio

BARI – Cinque venezolani, insieme ad altri professionisti di Romania, Turchia, Brasile e Italia hanno partecipato alla Scuola estiva coordinata dal prof. Pietro Grimaldi a Noci. Continuar leyendo “Venezuelani e italiani, insieme per imparare sulle nuove tecnologie di rilievo del territorio”

Il Venezuela è il paese dove conviene di più investire

ROMA – Mentre l’opposizione in Venezuela continua a ripetere da dieci anni che il Paese va allo sbaraglio e le condizioni per creare e mantenere un’impresa sono pessime,  il rapporto delle Camere di commercio italiane nel mondo ha scelto il Venezuela come “il miglior paese del mondo per investire”.

Continuar leyendo “Il Venezuela è il paese dove conviene di più investire”

Frattini incontra la collettività italiana a Caracas

Il ministro degli Esteri Frattini e l'Ambasciatore MaccottaCARACAS – Toccata e fuga del ministro degli Esteri Frattini in Venezuela. Giovedì nell’incontro con la Collettività italiana il titolare della Farnesina ha ascoltato le problematiche dei connazionali per trovare delle soluzioni o per adempiere a una pura formalità? La sua visita ha comunque raggiunto un obiettivo: sbloccare il debito di 1 miliardo e 200 euro del governo venezuelano con le multinazionali italiane presenti sul territorio. Sono stati inoltre firmati 6 accordi di cooperazione.

Continuar leyendo “Frattini incontra la collettività italiana a Caracas”

È in costruzione la nuova associazione di giovani italo-venezuelani

CARACAS – Questa sarà democratica? o sarà come la maggior parte delle associazioni italiane che sono composte dall’elite dei potenti della collettività o dai loro figli e nipoti? Coloro che integrano queste associazioni si arrogano il diritto di decidere su tematiche importanti (il voto all’estero, la scuola, l’assistenza) e mostrano un immagine fittizia degli italo-venezuelani, pavoneggiandosi di rappresentare ‘tutta’ la comunità italiana. Quando invece rappresentano solo se stessi, pur ricevendo finanziamenti pubblici.

Continuar leyendo “È in costruzione la nuova associazione di giovani italo-venezuelani”

Come adottare a distanza un bimbo haitiano

CARACAS – Tanti bambini orfani e feriti. Questo ha lasciato il terremoto ad Haiti. Ma dal Venezuela c’è chi si adopera per dare una mano. L’associazione Icaro, diretta dal sacerdote italiano padre Leonardo, coordina l’“apadrinaje” dei piccoli feriti che si trovano nel centro di assistenza di Jimaní.

Continuar leyendo “Come adottare a distanza un bimbo haitiano”

L’altra America, tra Messico e Venezuela storie dell’estremo Occidente

di Monica Vistali

CARACAS – Dai blog di Piero Armenti e Antonio Pagliula è nato “L’altra America, tra Messico e Venezuela storie dell’estremo Occidente”, a cavallo di due rivoluzioni. Dai blog alle librerie, occhi italiani su “L’altra America”.

Continuar leyendo “L’altra America, tra Messico e Venezuela storie dell’estremo Occidente”

‘Notturno’, la sfida di una donna

CARACAS – La violenza psicologica sulle donne esiste e può portare a scegliere la morte. Il libro dell’ex-deputata del Pd Mariza Bafile sarà presentato dalla senatrice Anna Finocchiaro il 17 dicembre a Roma. Il romanzo edito da Studio 12 denuncia la violenza psicologica, spesso invisibile, a cui sono sottoposte ancora oggi molte donne nel mondo.

Continuar leyendo “‘Notturno’, la sfida di una donna”

Medici all’opera per ridare il sorriso ai bambini malati

CARACAS – Si è conclusa la V missione in Venezuela di ‘Surgery for children’, l’associazione composta da personale medico italiano che svolge interventi chirurgici gratuiti in caso di malformazioni congenite. Tre chirurgi, quattro anestesisti e cinque infermieri da cinque anni ormai si recano all’ospedale di Barinas per operare gratuitamente chi non può pagare una struttura privata.

Continuar leyendo “Medici all’opera per ridare il sorriso ai bambini malati”

Seduzione italiana per i palati amanti del vino

CARACAS – Vino biano, spumante rosato, antipasto di formaggio, grissini e amaretti. Questi gli elementi della prima degustazione diretta dal sommelier italiano Rolando Mariotti a Caracas. Il profondo conoscitore di vini presenterà un corso di enologia di otto mesi a partire da aprile e ha fondato la filiale delle Federazione italiana sommelier (Fisar) in Venezuela.

Continuar leyendo “Seduzione italiana per i palati amanti del vino”

Narcotraffico, catturato un altro italiano a Maracay

CARACAS – E’ stato detenuto un altro italiano per traffico di droga. Dall’inizio del 2009 è il secondo ‘pesce grosso’ del narcotraffico internazionale che viene catturato in Venezuela. Senza contare tutti i pesci piccoli arrestati prima di imbarcarsi in viaggio dall’isola di Margarita o da Caracas per l’Italia. Walter Carapacchi è stato arrestato a Maracay giovedì in tarda mattinata dall’Interpol in collaborazione con il Corpo di investigazione scientifico, penale e criminale (Cicpc).

Continuar leyendo “Narcotraffico, catturato un altro italiano a Maracay”

Il concerto con Calle 13 a Caracas

calle 13CARACAS – Un ‘concertone’, quello di sabato a Caracas. Si è anche esibito il gruppo portoricano Calle 13. Il cantante alternativo René Perez aveva sbalordito il pubblico e la stampa all’ultima premiazione di Mtv America latina, in cui si era manifestato contrario all’installazione di basi statunitensi in Colombia e in generale contro la politica uribista. Migliaia di persone erano presenti al concerto gratuito, in cui il musicista non ha fatto dichiarazioni politiche.

Continuar leyendo “Il concerto con Calle 13 a Caracas”

Sequestri, smantellata banda composta da cinque poliziotti e quattro persone

Il direttore della Cicpc Wilmer Flores
Il direttore della Cicpc Wilmer Flores

CARACAS – Il giovane commerciante italiano, sequestrato il 27 ottobre nell’est di Caracas, è stato tratto in salvo due giorni dopo dai funzionari della Cicpc. Il gruppo delinquente, che aveva già compiuto almeno altri cinque sequestri, era composto da 9 persone, di cui 5 poliziotti.

 

Continuar leyendo “Sequestri, smantellata banda composta da cinque poliziotti e quattro persone”

Liberato l’imprenditore italiano in Venezuela per affari

secuestros

Dopo sei giorni nelle mani dei deliquenti Walter Iannotto, 80 anni, è di nuovo libero ed in buona salute. Sono in corso invece le trattative per la liberazione del genero rapito insieme all’anziano a Vista Alegre a Caracas. E’ plausibile l’ipotesi del pagamento del riscatto per Iannotto dal momento che i delinquenti si erano messi in contatto con la famiglia il giorno seguente il rapimento.

Continuar leyendo “Liberato l’imprenditore italiano in Venezuela per affari”

Forse la sindaco Letizia Moratti in Venezuela per il Fesnojiv

 Dopo il concerto dell’orchestra Simón Bolívar a La Scala, il maestro José Antonio Abreu ha invitato la prima cittadina di Milano e la duchessa di York a recarsi in Venezuela per conoscere il Sistema di orchestre infantili e giovanili (Fesnojiv). Così Abreu, il fondatore del Fesnojiv, ha aperto il concerto: “Ai poveri non bisogna dare una cultura povera”.

L'orchestra Simón Bolívar diretta da Gustavo Dudamel
L'orchestra Simón Bolívar diretta da Gustavo Dudamel

 

Continuar leyendo “Forse la sindaco Letizia Moratti in Venezuela per il Fesnojiv”

Rispettare e ammirare le meraviglie della natura

apertura expo“Se si vuole salvare l’umanità dall’autodistruzione, bisogna distribuire meglio le ricchezze e le tecnologie che sono disponibili nel pianeta. Meno lusso e spreco in quei pochi paesi affinché ci sia meno povertà e fame in gran parte della Terra. Che scompaia la fame e non l’uomo”. Fidel Castro Ruz, 1992

CARACAS – Stiamo distruggendo il nostro pianeta e se non smettiamo in tempo sarà troppo tardi. Questo il messaggio lanciato dalla mostra ‘Biodiversità: ispirazione pittorica’ in cui partecipa anche l’italo-venezolano Leo Gerulewicz.

Continuar leyendo “Rispettare e ammirare le meraviglie della natura”

La diaspora italiana in Sudamerica

migranti italianiROMA – A marzo 2008 sono risultati residenti in America Latina 1 milione e 100mila italiani, poco meno di un terzo di tutti quelli all’estero. È l’Argentina a “guidare la classifica” con 544mila presenze, seguita dal Brasile con 235mila, Venezuela 97mila, Uruguay 73mila, Cile 40mila, Perù 26mila, Ecuador e Colombia 11mila, Messico 10mila, Paraguay 6mila, Repubblica Dominicana 5mila, Costarica 4mila e il Guatemala e la Bolivia con 3mila.

Continuar leyendo “La diaspora italiana in Sudamerica”