Chiedono la fine della presenza Onu ad Haiti: è un’occupazione

La MINUSTAH ha represso la manifestazione dei lavoratori haitiani che richiedevano uno stipendio di 200 gourdes, ossia 5 dollari
La MINUSTAH ha represso la manifestazione dei lavoratori haitiani che richiedevano uno stipendio di 200 gourdes, ossia 5 dollari

La Commissione internazionale d’indagine sulla situazione di Haiti ha chiesto il ritiro immediato delle truppe della Minustah presenti sul suolo haitiano. Ogni giorno la presenza delle forze delle Nazioni Unite rappresenta, infatti, un affronto alla sovranità popolare del paese. La Commissione ha richiesto inoltre l’annullamento del debito estero che ingiustamente Haiti continua a pagare dalla dichiarazione dell’indipendenza. E fa appello alle organizzazioni dei diritti umani, sociali e dei lavoratori a mobilitarsi a favore della liberazione di Haiti dalla forza multinazionale. Il costo della Minustah corrisponde a circa un terzo del budget del paese intero. Il 15 ottobre è la data del rinnovo della Missione.

 

Continuar leyendo “Chiedono la fine della presenza Onu ad Haiti: è un’occupazione”