A volte l’aiuto consolare serve

di Barbara Meo Evoli

MARACAIBO – Sisto Agrippino è stato colpito da un blocco respiratorio e ricoverato presso l’Ospedale Centrale pubblico di Maracaibo dove non vi era disponibilità dei farmaci necessari. Subito dopo è intervenuto il Consolato italiano erogando un sussidio e fornendo dei medicinali all’anziano italiano emigrato negli anni ’50.

Continuar leyendo “A volte l’aiuto consolare serve”

Anuncios

Maracaibo, l’appello degli anziani italiani: “Non ci dimenticate”

di Barbara Meo Evoli

MARACAIBO – Ieri un gruppo di cinquanta persone ha manifestato davanti al Consolato per chiedere il rimborso delle spese per i farmaci e un’assicurazione per le cure mediche. Visto che il sistema sanitario venezuelano presenta delle carenze, i connazionali in difficoltà si appellano alle istituzioni italiane, anche se le tasse in Italia non le hanno mai pagate.

Continuar leyendo “Maracaibo, l’appello degli anziani italiani: “Non ci dimenticate””