Scoperte altre fosse segrete riempite con le vittime dei narcos

CITTÀ DEL MESSICO – Sono stati scoperti 17 corpi in 2 fosse segrete nello stato di Guerrero e sembra che le autorità ne stiano cercando molti altri. Il Messico negli ultimi anni ha registrato un’ascesa vertiginosa della violenza dei narcotrafficanti che esercitano un vero e proprio potere nel paese e la comunità internazionale non se ne preoccupa, anzi dipinge Calderón come un gran difensore dei diritti umani.

Continuar leyendo “Scoperte altre fosse segrete riempite con le vittime dei narcos”

Anuncios

La strage di Tubutama, è tornato il vecchio West

di Guido Olimpio

CITTÀ DEL MESSICO – Oggi in mano ai narcos non è solo la frontiera con gli Stati Uniti ma più della metà degli stati messicani. Il 2 luglio a causa di uno scontro fra due bande criminali sono state uccise a colpi di fucile e pistole 20, forse 30, persone. La settimana scorsa è stato assassinato il candidato governatore di Tamaulipas Rodolfo Torre Cantu (Pri). A seguito di un dispiegamento di 50 mila soldati nel 2006, la violenza in Messico non è diminuita. Basta pensare che a Ciudad Juarez solo nel 2010 sono morte 1280 persone.

Continuar leyendo “La strage di Tubutama, è tornato il vecchio West”

Imboscata a Zitacuaro, uccisi dodici poliziotti

di Alfredo Méndez

CITTÀ DEL MESSICO – Dodici poliziotti federali sono stati uccisi e altri quindici feriti in un’imboscata tesa contro un gruppo di 40 agenti della polizia federale da un commando di civili armati a Zitacuaro, nell’ovest del Messico. Lì, come nella maggior parte degli stati della frontiera del paese con gli Usa, i cartelli della droga seminano il terrore.

Continuar leyendo “Imboscata a Zitacuaro, uccisi dodici poliziotti”

Il Messico per il matrimonio omosessuale

CITTÀ DEL MESSICO – Mentre in Italia vi sono stati episodi di pestaggio di omosessuali, il Messico rende possibile le unioni gay, dà spazio alla libertà di scelta sulla propria vita. Un disegno di legge per permettere il matrimonio tra persone dello stesso sesso è stata approvato mercoledì 16 dicembre, in commissione dall’Assemblea Legislativa della capitale messicana.

Continuar leyendo “Il Messico per il matrimonio omosessuale”

L’altra America, tra Messico e Venezuela storie dell’estremo Occidente

di Monica Vistali

CARACAS – Dai blog di Piero Armenti e Antonio Pagliula è nato “L’altra America, tra Messico e Venezuela storie dell’estremo Occidente”, a cavallo di due rivoluzioni. Dai blog alle librerie, occhi italiani su “L’altra America”.

Continuar leyendo “L’altra America, tra Messico e Venezuela storie dell’estremo Occidente”

Responsabilizzato il governatore di Oaxaca per la protesta della Appo

appoE’ lenta la giustizia ma a volte arriva. I responsabili della repressione contro la Appo verranno puniti. La protesta dei maestri che nel 2006 esigevano un aumento di stipendio si era trasformata in una lotta di ben più ampio respiro: aveva coinvolto studenti, operai, disoccupati, professionisti e mirava a far cadere il governatore di Oaxaca per impiantare un sistema diverso che includesse tutte le forze sociali. La Corte suprema del Messico ha ritenuto responsabili di diverse violazioni dei diritti umani sia il governatore che il capo della polizia, ma non il presidente della repubblica Vicente Fox che aveva mandato l’esercito a reprimere nel sangue (venti morti, decine di desaparecidos, di feriti e di detenuti) la protesta.

Continuar leyendo “Responsabilizzato il governatore di Oaxaca per la protesta della Appo”