Mi scusi presidente, festeggiamo quando l’Italietta sarà cambiata

di Gabriele DelGrande

Mentana, Vespa e Padellaro. Tutti da Napolitano per ricevere un premio ed esaltare il “prestigio della categoria”, dimenticando lo sfruttamento e l’ipocrisia che regnano nel giornalismo e che costringono i migliori all’emigrazione. “Preferisco un contratto a un trofeo” dice il giornalista italiano Gabriele Del Grande che era tra gli invitati al Quirinale ma ha preferito declinare l’invito. In questa lettera spiega il perché della sua scelta al presidente. Anche ‘Un nuovo mondo’ aderisce alla campagna.

Continuar leyendo “Mi scusi presidente, festeggiamo quando l’Italietta sarà cambiata”

Anuncios