Cile, la legge contro la memoria

di Andrea Fagioli


SANTIAGO DEL CILE – Si taglieranno i contributi a tutte quelle organizzazioni impegnate nella difesa della Memoria storica: questo vuole la finanziaria del nuovo governo cileno di Piñera. Non si può cercare di ricostruire un’unità nazionale in Cile senza ricordare il passato recente della dittatura di Pinochet, denunciare le violazioni perpetrate e punire i colpevoli.

Continuar leyendo “Cile, la legge contro la memoria”