Venezuela, 3 milioni di case in 6 anni

di Barbara Meo Evoli

mision viviendas_edificio_el_calvario

Intervista al ministro per la Trasformazione rivoluzionaria di Caracas, Francisco “Farruco” Sesto. L’obiettivo della “Missione Casa”: costruire migliaia di abitazioni per le classi disagiate e ristrutturare i quartieri popolari.

Continuar leyendo “Venezuela, 3 milioni di case in 6 anni”

Anuncios

Venezuela, la rivoluzione della settima arte

di Barbara Meo Evoli

pelicula el caracazo - Chalbaud

CARACAS – L’hanno chiamata “Hugowood”. Così è stata definita la Cinecittà di Caracas da molti media europei. Secondo questa interpretazione falsa della realtà, negli studi cinematografici statali fondati in Venezuela nel 2006 si realizzerebbero esclusivamente film inneggianti all’attuale presidente Hugo Chávez.

Continuar leyendo “Venezuela, la rivoluzione della settima arte”

Un piatto caldo per gli anziani poveri

aperturaCARACAS – Da otto anni un gruppo di sette signore gestisce una mensa popolare presso la Chiesa Nostra Signora di Pompei a Caracas. Fino ad aprile ogni giovedì mangiavano circa 250 persone tra venezolani e italiani, oggi invece il piatto è servito solo a 40. A causa di minacce, urla e spesso porto d’armi, la Chiesa ha deciso di limitare l’utenza solo agli anziani italiani poveri. “La gente che veniva dai barrios pensava che la mensa fosse di Chávez” dice una delle signore che organizza il pasto. 

Continuar leyendo “Un piatto caldo per gli anziani poveri”

Mistero di Los Roques, le indagini sono costate 5 milioni di $

La delagazione italiana ha incontrato il procuratore Morales e il presidente dell’Inac che si sono dimostrati disponibili a collaborare nella prosecuzione delle indagini di ricerca dell’aeromobile

Gli sposi Stefano Fragione e Fabiola Napoli in viaggio di nozze prima della tragedia
Gli sposi Stefano Fragione e Fabiola Napoli in viaggio di nozze prima della tragedia

CARACAS – Ci sono già degli elementi per individuare delle responsabilità. Il mistero di Los Roques forse allora non rimarrà un mistero. E sarà fatta giustizia per chi era a bordo dell’aeromobile LET – 410 scomparso più di un anno fa: otto italiani, uno svizzero e tre venezolani, oltre a pilota e copilota.

Ieri la delegazione italiana, giunta a Caracas lunedì, ha incontrato il procuratore che si occupa del caso, José Gregorio Morales, che ha manifestato la propria disponibilità alla piena collaborazione nelle indagini con l’Italia e la Svizzera.

Continuar leyendo “Mistero di Los Roques, le indagini sono costate 5 milioni di $”

“Mistero di Los Roques”, i parenti reclamano giustizia

La procuratrice generale Ortega Díaz ha assicurato martedì alla delegazione italiana che le indagini non si fermeranno fino a quando non si imputeranno delle responsabilità

L'ammiraglio Vitaloni, il familiare di una vittima Manuel Alcalà con i suoi due legali, Riccardo Tropiano, Deborah Napoli e il comandante Mario Pica
L'ammiraglio Vitaloni, il familiare di una vittima Manuel Alcalà con i suoi due legali, Riccardo Tropiano, Deborah Napoli e il comandante Mario Pica

CARACAS – “Siamo venuti per reclamare giustizia”. Così afferma Riccardo Tropiano, il rappresentante legale della coppia di italiani che si trovava sull’aeromobile scomparso nel nulla il 4 gennaio 2008.

Subito dopo l’incontro organizzato dall’Ambasciata d’Italia con la magistratura venezolana, Tropiano, che oltre a legale è cognato di una delle vittime dell’incidente, afferma: “Siamo venuti in Venezuela perché si è chiusa una seconda fase delle indagini. Si pensava di aver avvistato una parte dell’aereo e invece era una roccia. E non è la prima volta che succede”. Affinché non venisse chiuso il caso, sono venuti a far sentire la propria voce i parenti di una delle vittime e gli esperti della Farnesina.

Continuar leyendo ““Mistero di Los Roques”, i parenti reclamano giustizia”

L’integrazione a tavola

 

CARACAS – “La cucina è sacra nella famiglia italiana. La domenica è il giorno in cui ci si riunisce per condividere il piacere di stare assieme a tavola”. Così Armando Boccaranda spiega l’amore per l’arte culinaria.

Oggi, a 28 anni, è aiuto-cuoco e socio del ristorante “Carpaccio Bar” nel centro commerciale Tolon di Caracas. Ma la passione per la cucina, trasmessa dalla famiglia di origine italiana, la aveva fin da piccolo.

Continuar leyendo “L’integrazione a tavola”

Storia di una famiglia fra i due continenti

I Taglialatela

CARACAS – Lavorare duro tutta la vita, capacità di rinventarsi e cultura del risparmio. Questa la ricetta di Pasquale Taglialatela, arrivato in nave da Napoli a dodici anni.

“Quella che a quei tempi era l’America per gli italiani, adesso è l’Europa per i venezolani” afferma sicuro della propria massima Pasquale.

La storia della sua famiglia in Venezuela comincia nel lontano ’48 con il viaggio dei genitori alla volta dell’America. Gente che va, gente che viene, gente che rimane. Così sono le storie dell’immigrazione nel susseguirsi delle generazioni.

Continuar leyendo “Storia di una famiglia fra i due continenti”