Il libro su Maradona: il mito, l’uomo e il calciatore

Questo mese di novembre il giornalista Emiliano Guanella presenta “50 VOLTE DIEGO, seguendo Maradona, nella terra del pibe de oro” in varie città italiane. Il libro raccoglie la storia degli ultimi dieci anni di un idolo allo stesso tempo argentino ed italiano. Come ha detto Eduardo Galeano: “Gli dei non vanno mai in pensione, Maradona non uscirà mai dalla scena”. Successi e sconfitte di uno dei più grandi calciatori del mondo sono raccontati da un corrispondente che non guarda l’Argentina dalle finestre di un hotel a 5 stelle ma si è inoltrato nei quartieri umili lontani dai riflettori per comprendere problemi e aspirazioni della gente.

Continuar leyendo “Il libro su Maradona: il mito, l’uomo e il calciatore”

Anuncios

Néstor y lo que viene

Por Mempo Giardinelli


BUENOS AIRES – La politica di Nestor è stata molto discussa, ma sicuramente ha lasciato in Argentina segni indelebili positivi. Lo scrittore Giardinelli elenca i successi di sette anni di governo dei Kirchner (2003-2010).

Continuar leyendo “Néstor y lo que viene”

Morto l’ex presidente Kirchner si apre la corsa politica

di Mauro Mondello

“No lo puedo creer, ha muerto el presidente”. Sono le nove e mezza quando le radio argentine cominciano a diffondere l’incredibile notizia: “L’ex-presidente è morto”. Nestor Kirchner si è spento elle 9.15 del 27 ottobre, un attacco cardiaco lo ha stroncato durante una riunione politica nel sud del paese, a El Calafate, uno dei sui feudi elettorali.

Continuar leyendo “Morto l’ex presidente Kirchner si apre la corsa politica”

Pirelli investe 100 milioni di dollari in Argentina

BUENOS AIRES – La società italiana prosegue nella sua linea di investimenti all’estero in paesi in cui la mano d’opera e i servizi hanno un costo più basso. Il presidente Tronchetti Provera ha annunciato la settimana scorsa la disposizione di una somma ingentissima per uno stailimento nella provincia della capitale.

Continuar leyendo “Pirelli investe 100 milioni di dollari in Argentina”

Secondo desaparecido in democrazia

desaparecidosBUENOS AIRES – Non è la prima volta che nell’Argentina democratica scompaiono personaggi chiave che potrebbero incastrare gli esponenti del regime alle loro responsabilità. Nel 2006 scomparve Julio Lopez, dopo aver testimoniato nel processo contro l’ex-capo della polizia Miguel Etchecolatz. Oggi è scomparso un altro teste fondamentale per condannare un ex ‘pesce grosso’ della dittatura.

Continuar leyendo “Secondo desaparecido in democrazia”

La diaspora italiana in Sudamerica

migranti italianiROMA – A marzo 2008 sono risultati residenti in America Latina 1 milione e 100mila italiani, poco meno di un terzo di tutti quelli all’estero. È l’Argentina a “guidare la classifica” con 544mila presenze, seguita dal Brasile con 235mila, Venezuela 97mila, Uruguay 73mila, Cile 40mila, Perù 26mila, Ecuador e Colombia 11mila, Messico 10mila, Paraguay 6mila, Repubblica Dominicana 5mila, Costarica 4mila e il Guatemala e la Bolivia con 3mila.

Continuar leyendo “La diaspora italiana in Sudamerica”

Gli indigeni reclamano uno spazio nell’etere

radiodifusion

BUENOS AIRES – Il controllo dell’opinione pubblica argentina è senza dubbio il fondo delle dure lotte necessarie a modificare la legge sulla radiodiffusione, emanata durante la dittatura. Le grandi corporazioni non sono disposte a lasciare il potere che per decenni hanno utilizzato per manipolare la realtà e beneficiarsene. Ma gli indigeni oggi hanno deciso di far sentire la propria voce, dopo secoli di invisibilità imposta dallo stato.

Continuar leyendo “Gli indigeni reclamano uno spazio nell’etere”