Record: in 24 ore sequestrati due italiani

MARACAIBO – In solo 24 ore sono stati sequestrati altri due italiani nello stato Zulia. Lunedì è stato rapito Carlos Ignacio Rocca, 26 anni, figlio di Calixto Rocca, proprietario del canale Televisa. E ieri Avito Pacifici, 75 anni, titolare di un’impresa che opera con la holding petrolifera Pdvsa.

Il caporedazione di Televisa è stato attaccato da tre persone col volto coperto armate fino ai denti, avevano perfino un fucile automatico. E’ stato fermato alle 7:30 del mattino all’ingresso della tv locale nel settore La Lago, strada 74, tra la avenida 3C e 3D, di Maracaibo quando si trovava nel suo fuoristrada JF Cruiser argentato.

I tre malviventi hanno preso con la forza il giovane, lo hanno spinto nella loro automobile, una Volkswagen Bora, nera, targa AA698DN e sono scappati a tutta velocità.

Per far perdere le traccie, l’autovettura utilizzata davanti al canale per il rapimento è stata poi abbandonata nel settore Belloso, avenida 14B della stessa città.

La commissaria Odalis Caldera, segretaria della Sicurezza dello stato Zulia, ha reso noto che sono state avvertite le squadre operative del Dispositivo Bicentenario della sicurezza (Dibise) a Maracaibo e quelle del municipio San Francisco (accanto alla capitale dello stato), visto che i delinquenti sarebbero potuti andare in quella direzione.

Dopo aver espresso la speranza che Carlos Ignacio venga trattato bene dai sequestratori, il padre della vittima ha lanciato ieri un appello diretto al figlio:

“Nacho, rimani sereno, noi stiamo facendo tutto il possibile affinché tu possa tornare sano e salvo a casa e al canale”.

Così oggi siamo a quota 27 sequestri nello stato Zulia.

Avito Pacifici è stato rapito sempre di mattina, alle 7:50, da tre soggetti armati mentre si trovava nella sua automobile in una stazione di servizio di San Francisco sulla strada che va a Perijá.

L’autovettura dell’imprenditore italo-venezolano sequestrato è già stata rintracciata dalla polizia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunità italiana e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...