Calle 13: “Viva Puerto Rico libre!”

calle 13Calle 13 critica i potenti. Difende Chávez e attacca Uribe e il presidente di Porto Rico. Così sono stati cancellati i suoi concerti in Colombia. Il famoso cantante portoricano del gruppo Calle 13 durante la presentazione dei premi America latina del canale commerciale Mtv ha protestato duramente contro il licenziamento di 13.ooo dipendenti pubblici a Porto Rico.

CITTÀ DEL MESSICO – Il cantante portoricano Residente, del gruppo Calle 13, ha affermato che il numero dei suoi fan è “in aumento” nonostante le critiche ricevute dopo aver insultato il governatore dell’isola di Portorico, Luis Fortuño, e aver manifestato contro diversi governi latinoamericani.

Il leader del gruppo è stato criticato per aver insultato pesantemente Luis Fortuño durante i Premi MTV America Latina 2009, celebrati lo scorso giovedì a Los Angeles, e aver protestato per il licenziamento di 17.000 impiegati pubblici nell’isola di Portorico.

Il cantante è anche stato criticato per gli slogan che mostrava sulle t-shirt durante la sua partecipazione ai premi: una si riferiva al Presidente venezuelano Hugo Chávez “Nominato migliore artista pop”, un’altra a “Uribe per le basi militari”, “Micheletti che fa rima con Pinochietti” e un’altra ancora con “Viva Puerto Rico libre”.

René Pérez, nome vero dell’artista, durante un’intervista telefonica con Efe, ha affermato che le dichiarazioni rilasciate durante i premi MTV contro Fortuño, che sono coincise con uno sciopero generale che si è concentrato a San Juanper per i licenziamenti, sono stati “positivi”, e ha qualificato una “montatura” tutte le critiche negative che gli sono state fatte.

Residente, ha confessato che non chiederà scusa per l’insulto contro il Presidente portoricano e che lo farebbe solo nel caso in cui Fortuño riassumesse le migliaia di lavoratori licenziati.

Dopo gli insulti contro Fortuño e gli altri presidenti, i concerti che Calle 13 aveva previsto in “Circotic”, il prossimo 31 ottobre a San Juan, e a Manizales in Colombia sono stati annullati.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mexico e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...