Fujimori è stato condannato ad altri 7 anni di carcere

L’ex presidente peruviano Alberto Fujimori è stato condannato a sette anni e sei mesi di carcere per aver pagato 15 milioni di dollari al suo braccio destro, Vladimiro Montesinos, affinché facesse in modo di evitare un presunto golpe contro di lui. Cadono anche i presidenti!

LIMA – Questa è la terza sentenza contro l’ex presidente settantenne che governò il Perù tra il 1990 e il 2000. Prima è arrivata una condanna a 25 anni per aver ordinato i massacri di Barrios Altos (1991) e La Cantuta (1992), così come il sequestro del gironalista Gustavo Gorriti e dell’industriale Samuel Dyer, dopo l’autocolpo di stato del ’92. Ancora prima, nel dicembre 2007, dopo essere stato estradato dal Cile, venne condannato a sei anni, condanna già arrivata all’ultimo grado di giudizio, per aver ordinato la perquisizione illegale della trattoria di Trinidad Becerra, moglie di Montesinos.

Fujimori ha dichiarato che si appellerà per far annullare questo processo, durato solo otto giorni. La pena inflittagli è quasi la massima prevista per questo delitto: otto anni, quanto chiesto dal pubblico ministero. “Non si tratta di una sentenza politica, bensì giuridica”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Perù e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...