In una mano il ‘maracas’ mentre l’altra sfiora la tastiera

In una mano il ‘maracas’, l’altra sfiorando la tastiera del pianoforte. Sabato 18 luglio al teatro Teresa Carreño di Caracas vi è la prima mondiale dell’originale Concerto leggero op. 16 del pianista e compositore italo-venezolano Gerardo Gerulewicz

pianoforte

CARACAS – Il Concerto per piano, corde e percussioni si terrà alle ore 20:00 presso la Sala José Felix Ribas del Teatro Terresa Carreño con un costo di 15 Bs F.

L’opera di Gerulewicz ha già vinto il Premio municipale della Musica 2009, menzione Opera sinfonica lunga, concesso dall’ ‘Alcaldia’ di Caracas a marzo scorso. Ma domani verrà presentato al pubblico per la prima volta.

L’artista nato a Caracas nel ‘66, ha studiato in Venezuela e poi si è diplomato presso il Conservatorio di Mosca. Da questo mix di culture e tradizioni musicali, nasce il Concerto composto e suonato da Gerulewicz.

“Nell’opera 16 la percussione è fatta dallo stesso pianista – spiega Gerardo -: questa è la novità a livello mondiale. In alcune parti suono con una mano una percussione, il triangolo, il ‘maracas’ e la clave, e con l’altra la tastiera del pianoforte”.

Nel Concerto di Gerulewicz si ritrovano elementi sia del Vecchio che del Nuovo continente:

“Il primo movimento intitolato ‘Petenera’ – dice – ha delle influenze della musica spagnola, in particolare del ‘flamenco’; il secondo movimento, ‘Passacaglia’, invece, risente degli influssi sia latinoamericani, con note di ‘salsa’, sia di quelli dell’est dell’Europa, con elementi di Chopin e Rachmaninoff; il terzo movimento, ‘Rondò in do alla turca’, ha degli influenze che provengono dalla musica turca”.

Oggi Gerulewicz, oltre alla composizione, si dedica all’insegnamento, presso la Scuola superiore di musica José Angel Lamas e la Scuola d’Arte della Universidad Central de Venezuela.

Nel secondo tempo si esibirà, invece, l’Orchestra giovanile ‘Gran Mariscal de Ayacucho’ con la Settima sinfonia di Ludwig Van Beethoven diretta dal maestro italo-venezolano Rodolfo Saglimbeni.

Barbara Meo Evoli

www.meoevoli.eu

Annunci

Informazioni su barbarameoevoli

Reporter
Questa voce è stata pubblicata in Comunità italiana e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...